Pubblicato:
18 Marzo 2024

Coordinamento dei GAL del Veneto a Soave

Mercoledì 13 marzo presso la sede del GAL Baldo Lessinia a Soave, si è tenuto il Coordinamento dei GAL del Veneto con la partecipazione dei Presidenti e dei Direttori dei nove GAL veneti.

Nel corso dell’incontro, il primo dopo l’approvazione dei PSL 2023-2027, si è discusso in merito al lavoro che i GAL devono fare in sinergia, al fine di affrontare le sfide dello sviluppo rurale e sfruttare al meglio le opportunità offerte dai nuovi PSL.

Sandro Trombella, Presidente del GAL Delta del Po e Coordinatore del tavolo dei GAL del Veneto ha evidenziato le attività svolte e i progetti futuri, nonchè l’importanza della collaborazione e dell’innovazione.

Dopo una panoramica delle iniziative e delle prospettive future presentata dal direttore del GAL Delta Po Stefano Fracasso, i temi principali trattati hanno riguardato le opportunità offerte dai PSL 2023-2027 (107 i bandi che i nove GAL lanceranno nel triennio 2024-2025-2026), le sfide della programmazione LEADER (con oltre 50 milioni di euro complessivi) e la necessità di un dialogo costruttivo con l’Autorità di Gestione regionale per un’efficace attuazione dei programmi.