Ultima modifica il Mercoledì, 27 Marzo 2019 12:09
NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 4 del 28 marzo 2019
2 banda cinque loghi feasr centrale

Sono stati pubblicati sul BUR del Veneto n. 25 di venerdì 15 marzo 2019, gli avvisi di tre bandi pubblici del PSL 2014-2020 relativi ai tipi di intervento 6.4.1 (Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole), 6.4.2 (Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali: microimprese) e 7.6.1 (Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale).
La scadenza per la presentazione delle domande di aiuto è fissata per giovedì 13 giugno 2019.
Le deliberazioni ed i testi completi dei bandi sono consultabili nel sito internet del GAL http://www.galdeltapo.it/it/2013-05-10-11-58-58.html

   

La prossima Assemblea dei Soci del GAL Polesine Delta del Po si terrà martedì 9 aprile 2019 alle ore 17,00, presso la sede operativa nel Comune di Bosaro (Ro).
All’ordine del giorno, tra l’altro, l’approvazione dei bilanci consuntivo 2018 e preventivo 2019 e l’adesione di nuovi soci. Sarà l’occasione inoltre per presentare al partenariato del GAL lo stato di avanzamento nell’attuazione del PSL 2014-2020.
Si ricorda che alla riunione possono partecipare solo i Soci. Se qualche ente/associazione od altro soggetto intende aderire al partenariato del GAL, può presentare domanda, entro il 9 aprile, seguendo le indicazioni riportate nel sito internet http://www.galdeltapo.it/it/diventa-socio.html

 

Nel corso del 2019 si concluderanno gli investimenti relativi alla realizzazione delle prime 10 operazioni a regia attivate nel corso del 2017.
La prima iniziativa che si concluderà è quella relativa alla riqualificazione dei portici del Comune di Loreo, nell’ambito del bando a regia 7.6.1, il cui termine per la conclusione dell’operazione è fissato per il 20 aprile 2019.
Successivamente entro il 9 agosto si dovranno concludere altre 9 iniziative finanziate nell’ambito del primo bando a regia 7.5.1 a favore dei Comuni di Bagnolo di Po, Bergantino, Bosaro, Corbola, Guarda Veneta, Occhiobello, Rosolina, Trecenta e Villanova Marchesana.
Ricordiamo che entro le suddette scadenze dovranno essere conclusi gli interventi e presentate le domande di saldo ad Avepa da parte dei beneficiari.
Per avere maggiori informazioni sulle operazioni finanziate dal PSL http://www.galdeltapo.it/it/psl-2014-2020-8/consulta-le-iniziative-in-corso-e-o-realizzate.html 

  

Il 12 marzo u.s. il GAL Delta Po ha partecipato a Roma ad un incontro tra i GAL costieri italiani, organizzato dal CREA nell’ambito della Rete Rurale Nazionale.
Scopo dell’incontro è stato quello di sensibilizzare i GAL ricadenti nelle zone costiere, al fine di stipulare un Protocollo di intesa con l’obiettivo di costruire la Strategia nazionale delle zone costiere, collaborare allo scambio di informazioni e buone pratiche, dare visibilità alle azioni realizzate, condividere nuova progettualità e costituire un Tavolo nazionale di concertazione delle zone costiere al quale possono partecipare anche altri interlocutori impegnati nello sviluppo di specifiche policy.
I GAL costieri italiani (con almeno 1 Comune sul mare), sono 75, e rappresentano circa il 35-40% delle aree Leader. 

 

Il GAL Delta Po parteciperà alla VI Conferenza Europea sulle Greenways che si terrà in Spagna a Vitoria-Gasteiz il 4-5 aprile 2019.
Da alcuni anni il GAL Polesine Delta del Po ha aderito all’Associazione Europea delle Vie Verdi, di cui fanno parte circa 50 partner di diversi paesi Europei, allo scopo di promuovere le vie verdi e la loro fruizione dal punto di vista turistico, della mobilità sostenibile locale, storico-culturale, sportivo, ecc.
Per maggiori informazioni http://www.aevv-egwa.org/event/vi-european-greenways-conference-2019/

 

   



*****
(0, 0 Voti)