Ultima modifica il Lunedì, 17 Giugno 2019 12:13
NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 2 del 12 febbraio 2019
2 banda cinque loghi feasr centrale

La Commissione tecnica GAL-AVEPA, nella seduta del 31 gennaio 2019, ha dato il parere di conformità favorevole per l’attivazione di tre bandi pubblici, relativi ai tipi di intervento 6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1 del PSL 2014-2020. In particolare riguardano:

• 6.4.1 Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole. Beneficiari: imprenditori agricoli che svolgono attività di agriturismo, fattoria didattica, fattoria sociale, trasformazione prodotti, turismo rurale e servizio.
• 6.4.2 Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali. Beneficiari: microimprese (anche da avviare) per le seguenti attività: trasporto passeggeri via acqua, ostelli, affittacamere, B&B, ristorazione, gelaterie, pasticcerie, noleggio biciclette o imbarcazioni, artigianali del legno.
• 7.6.1 Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale. Beneficiari: agricoltori e le loro associazioni, enti pubblici, per interventi di recupero edilizio su beni immobili da qualificare.

Dopo l’approvazione finale dei bandi da parte del Consiglio di Amministrazione del GAL Delta Po, seguirà la pubblicazione dei bandi sul BURV prevista nel mese marzo. 

Il GAL organizza tre incontri pubblici per informare la comunità locale in merito allo stato di avanzamento nell’attuazione del PSL 2014-2020, ed in particolare per presentare le opportunità dei tre nuovi bandi pubblici che saranno pubblicati a marzo, relativi ai TI 6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1. Saranno inoltre presentate le altre proposte di bando previste per il 2019.
Gli incontri si terranno martedì 19 febbraio alle ore 15.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Porto Tolle, e martedì 26 febbraio e giovedì 28 febbraio, alle ore 17,00, rispettivamente a Polesella e a Rosolina.

Locandina incontri

 

Lunedì 4 febbraio u.s. il GAL ha partecipato ad un incontro organizzato dal Comune di Pistoia, al fine di rafforzare la rete tra i soggetti coinvolti nel percorso di valorizzazione dell’itinerario religioso della Romea Strata che si sta candidando a diventare una strada culturale europea, come la via Francigena ed il Cammino di Santiago di Compostela.
Erano presenti i GAL MantagnAppennino e GAL Delta del Po, partner del progetto di cooperazione “Biosfera coast to coast: dal delta del Po all’Appennino seguendo i percorsi della fede”, la Regione Toscana, diverse amministrazioni Comunali toscane, nonché l’ufficio pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza.  

 

Si terrà sabato 16 febbraio ore 10, presso la sala Ex Macello di Porto Viro, una tavola rotonda dal titolo "TURISMO FLUVIALE E STORIE DI BARCARI", organizzata dall’associazione culturale “Città Invisibili” con la collaborazione del GAL Polesine Delta Po e dell'assessorato al turismo del Comune di Porto Viro.
L'incontro prevede la testimonianza de l'ultimo barcaro del Sile, Glauco Stefanato, accompagnato da Adriano Gnan, e delle nuove generazioni di operatori del turismo fluviale, insieme agli studenti della sezione turistica dell'Istituto Colombo di Porto Viro. Un intreccio fra storia, economia, turismo e generazioni che danno vita alla navigazione fluviale dal Po alla laguna di Venezia al Sile.

 

 

La Commissione tecnica GAL-AVEPA, nella seduta del 31 gennaio 2019, ha dato il parere di conformità favorevole per l’attivazione di tre bandi pubblici, relativi ai tipi di intervento 6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1 del PSL 2014-2020. In particolare riguardano:

Dopo l’approvazione finale dei bandi da parte del Consiglio di Amministrazione del GAL Delta Po, seguirà la pubblicazione dei bandi sul BURV prevista nel mese marzo.

 



*****
(0, 0 Voti)