Informagal

gal-adigegal-adige

NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 1 del 09 gennaio 2019
2 banda cinque loghi feasr centrale

E’ stato pubblicato sul BUR del Veneto n. 132 di venerdì 28 dicembre 2018 l’avviso che apre i termini per la presentazione delle domande di aiuto del terzo bando a regia GAL per il Tipo di Intervento 7.5.1 “Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle aree rurali”, previsto nell’ambito del Progetto Chiave n. 2 “Cicloturismo nelle terre del Po e del suo Delta: verso un “distretto” o “parco” cicloturistico” del PSL 2014-2020.
Il bando, approvato dal Consiglio di Amministrazione del GAL Delta Po il 29 novembre u.s., è riservato ai Comuni di Pontecchio Polesine e di Trecenta, che dovranno presentare le domande di aiuto entro il 26 febbraio 2019.
Il testo completo del bando è disponibile nel sito internet del GAL nella sezione “Bandi e Finanziamenti - Bandi a regia GAL”. 

 

Il Consiglio di Amministrazione del GAL il 13 dicembre 2018 ha approvato 3 nuove proposte di bando pubblico, nell’ambito del PSL 2014-2020, che riguardano i seguenti tipi di intervento:

  • 6.4.1 Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole.
    Beneficiari: imprenditori agricoli che svolgono attività di agriturismo, fattoria didattica, fattoria sociale, trasformazione prodotti, turismo rurale e servizio;
  • 6.4.2 Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali.
    Beneficiari: microimprese (anche da avviare) in possesso dei seguenti codici ATECO: trasporto passeggeri via acque interne (50.30.00), ostelli della gioventù (55.20.20), affittacamere e B&B (55.20.51), ristorazione (56.10.11), gelaterie e pasticcerie (56.10.30), noleggio biciclette (77.21.01), noleggio imbarcazioni da diporto (77.21.02), artigianato del legno (16.23.20 e 43.91.00);
  • 7.6.1 Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale.
    Beneficiari: agricoltori e le loro associazioni, enti pubblici, per interventi di recupero edilizio su beni immobili da qualificare.

La pubblicazione dei bandi sul BUR del Veneto è prevista per il mese di marzo 2019, dopo l’esame della Commissione GAL-AVEPA e la successiva approvazione finale da parte del GAL.
Nelle prossime settimane il GAL organizzerà una serie di incontri pubblici nel corso dei quali verranno presentati i bandi di prossima pubblicazione (6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1), nonché le prime indicazioni sugli altri bandi previsti nel corso dell’anno.

 

Sono 102 le iniziative finanziate con il PSL 2014-2020 “Via Verde del Po”, grazie ai primi 10 bandi attivati tra il 2017 e 2018, con i quali sono stati assegnati poco meno di 6 Mil di euro di contributo pubblico (80% delle risorse disponibili nella sottomisura 19.2 del PSL), attivando investimenti per oltre 9 Mil di euro.
75 le iniziative di operatori privati con investimenti da parte di imprese agricole, agriturismi, fattorie didattiche, B&B, Cooperative di servizi del turismo e sociali, ecc., di cui 7 nuove attività avviate, soprattutto nel settore dell’ospitalità diffusa.
27 gli interventi concessi ad enti locali, 26 Comuni e Provincia, con iniziative di qualificazione infrastrutturale del sistema della mobilità lenta e di miglioramento del paesaggio, che operano soprattutto nell’ambito dei progetti chiave 1 (sviluppo della mobilità lenta) e 3 (qualificazione dei paesaggi d’acqua).
Per quanto riguarda la spesa, le iniziative già concluse sono 45 (il 44% di quelle finanziate), mentre la spesa “certificata”, ossia con il saldo già liquidato da parte di Avepa ai beneficiari, ha interessato 41 interventi di operatori privati con un contributo complessivo erogato a saldo di oltre 1,2 Mil di euro, pari al 16,6% della sottomisura 19.2 (strategia di sviluppo locale).
Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet del GAL

 

Nell’ambito del PSL è prevista l’iniziativa di cooperazione “Biosfera coast to coast: dal Delta del Po all’Appennino seguendo i percorsi della fede” (acronimo “DeltApp”) che prenderà avvio nel corso del 2019, con lo scopo di valorizzare i percorsi storico-culturali-religiosi, tra cui uno dei principali sarà rappresentato dalla Romea Strata.
Per chi fosse interessato a conoscere meglio cos’è la Romea Strata, segnaliamo che sarà presentata su Rai 3 nella trasmissione televisiva Geo di venerdì 11 gennaio dalle ore 16:55.
Ricordiamo tra l’altro che il GAL è tra i Soci fondatori dell’Associazione Europea Romea Strata, costituitasi lo scorso novembre 2018 con lo scopo di ottenere il riconoscimento di itinerario culturale europeo da parte del Consiglio d’Europa.

 

 



*****
(0, 0 Voti)
GAL Polesine Delta Po Piazza Garibaldi, 6
45100 Rovigo - Italy C.F. 93012010299
Tel. +39 0425 171402 - Fax +39 0425 1880223
deltapo@galdeltapo.it - galdeltapo@pec.it
Credits   

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.  Per saperne di piu'  Accetto / Chiudi