Informagal

gal-adigegal-adige

Ultima modifica il Mercoledì, 13 Febbraio 2019 10:10
NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 2 del 12 febbraio 2019
2 banda cinque loghi feasr centrale

La Commissione tecnica GAL-AVEPA, nella seduta del 31 gennaio 2019, ha dato il parere di conformità favorevole per l’attivazione di tre bandi pubblici, relativi ai tipi di intervento 6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1 del PSL 2014-2020. In particolare riguardano:

  • 6.4.1 Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole. Beneficiari: imprenditori agricoli che svolgono attività di agriturismo, fattoria didattica, fattoria sociale, trasformazione prodotti, turismo rurale e servizio.
  • 6.4.2 Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali. Beneficiari: microimprese (anche da avviare) per le seguenti attività: trasporto passeggeri via acqua, ostelli, affittacamere, B&B, ristorazione, gelaterie, pasticcerie, noleggio biciclette o imbarcazioni, artigianali del legno.
  • 7.6.1 Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale. Beneficiari: agricoltori e le loro associazioni, enti pubblici, per interventi di recupero edilizio su beni immobili da qualificare.

Dopo l’approvazione finale dei bandi da parte del Consiglio di Amministrazione del GAL Delta Po, seguirà la pubblicazione dei bandi sul BURV prevista nel mese marzo. 

 

Il GAL organizza tre incontri pubblici per informare la comunità locale in merito allo stato di avanzamento nell’attuazione del PSL 2014-2020, ed in particolare per presentare le opportunità dei tre nuovi bandi pubblici che saranno pubblicati a marzo, relativi ai TI 6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1. Saranno inoltre presentate le altre proposte di bando previste per il 2019.

Gli incontri si terranno martedì 19 febbraio alle ore 15.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Porto Tolle, e martedì 26 febbraio e giovedì 28 febbraio, alle ore 17,00, rispettivamente a Polesella (Sala Agostiniani) e a Rosolina (Sala Consiliare).

Locandina degli incontri  

 

pistoia 4.2.2019Lunedì 4 febbraio u.s. il GAL ha partecipato ad un incontro organizzato dal Comune di Pistoia, al fine di rafforzare la rete tra i soggetti coinvolti nel percorso di valorizzazione dell’itinerario religioso della Romea Strata che si sta candidando a diventare una strada culturale europea, come la via Francigena ed il Cammino di Santiago di Compostela.

Erano presenti i GAL MantagnAppennino e GAL Delta del Po, partner del progetto di cooperazione “Biosfera coast to coast: dal delta del Po all’Appennino seguendo i percorsi della fede”, la Regione Toscana, diverse amministrazioni Comunali toscane, nonché l’ufficio pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza.

 

Si terrà sabato 16 febbraio ore 10, presso la sala Ex Macello di Porto Viro, una tavola rotonda dal titolo "TURISMO FLUVIALE E STORIE DI BARCARI", organizzata dall’associazione culturale “Città Invisibili” con la collaborazione del GAL Polesine Delta Po e dell'assessorato al turismo del Comune di Porto Viro.

L'incontro prevede la testimonianza dell'ultimo barcaro del Sile, Glauco Stefanato, accompagnato da Adriano Gnan, e delle nuove generazioni di operatori del turismo fluviale, insieme agli studenti della sezione turistica dell'Istituto Colombo di Porto Viro. Un intreccio fra storia, economia, turismo e generazioni che danno vita alla navigazione fluviale dal Po alla laguna di Venezia al Sile.

tavola rotonda turismo fluviale 

 

 



*****
(0, 0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 06 Marzo 2019 10:49
NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 3 del 06 marzo 2019
2 banda cinque loghi feasr centrale

Con deliberazioni del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Delta del Po n. 6, 7 e 8 del 20/02/2019, sono stati approvati tre bandi pubblici, anche nell’ambito dei progetti chiave del PSL 2014-2020, che riguardano rispettivamente i seguenti tipi di intervento:

  • 6.4.1 Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole.
    Beneficiari: imprenditori agricoli che svolgono attività di agriturismo, fattoria didattica, fattoria sociale, trasformazione prodotti, turismo rurale e servizio.
  • 6.4.2 Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali.
    Beneficiari: microimprese (anche da avviare) per attività di trasporto passeggeri via acque interne, ostelli, affittacamere, B&B, ristorazione, gelaterie, pasticcerie, noleggio biciclette e/o imbarcazioni da diporto, artigianali del legno.
  • 7.6.1 Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale.
    Beneficiari: agricoltori e le loro associazioni, enti pubblici, per interventi di recupero edilizio su beni immobili da qualificare.

La pubblicazione dell’avviso dei bandi sul BUR del Veneto, è prevista per venerdì 15 marzo 2019, con scadenza per la presentazione delle domande di aiuto fissata al 13 giugno 2019.
Le deliberazioni ed i testi completi dei bandi sono consultabili nel sito internet del GAL www.galdeltapo.it, alla sezione “Bandi e finanziamenti” > “Bandi pubblici”. 

   

Con l’incontro pubblico tenutosi giovedì 28 febbraio u.s. a Rosolina, si è conclusa l’intensa attività di animazione e di sensibilizzazione realizzata dal GAL nel corso del mese di febbraio, soprattutto per informare gli operatori e la comunità locale in merito allo stato di avanzamento nell’attuazione del PSL 2014-2020, per promuovere le iniziative e le tematiche del PSL e per presentare le opportunità di investimento offerte dai tre nuovi bandi pubblici che saranno pubblicati nelle prossime settimane, relativi ai TI 6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1.
In particolare si sono incontrati a Pistoia diversi stakeholder della provincia toscana (il 4 febbraio) dove opera il GAL MontagnAppennino, partner del progetto di cooperazione “DeltApp” che sarà avviato nel corso del 2019; il 12 il GAL ha partecipato ad un incontro congiunto con l’ordine professionale dei dottori Agronomi e Forestali ed il Collegio dei Periti Agrari della provincia di Rovigo. La comunità locale è stata poi incontrata in 4 diversi momenti: in occasione di una interessante tavola rotonda sul turismo fluviale tenutasi a Porto Viro (il 16) e durante tre incontri organizzati con i Comuni di Porto Tolle, Polesella e Rosolina (il 19, 26 e 27).
Per maggiori informazioni e per visionare il materiale presentato si può consultare il sito internet del GAL www.galdeltapo.it alla sezione “Animazione del GAL: Eventi e incontri”.

 

Con deliberazione n. 9 del 20/02/2019, il Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Delta del Po ha prorogato i termini di presentazione delle domande di aiuto a valere sul bando a regia GAL, riservato ai Comuni di Pontecchio Polesine e di Trecenta, per il tipo di intervento 7.5.1“Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle aree rurali”, approvato con deliberazione n. 42 del 29/11/2018 e pubblicato sul BUR del Veneto n. 132 del 28/12/2018.
I termini ultimi per la presentazione telematica delle domande sono stati prorogati a giovedì 28 marzo 2019 (chiusura modulo ore 23:59:59).
L’avviso di proroga è stato pubblicato sul BUR del Veneto del 1/03/2019.
Il testo integrale del bando è disponibile nel sito internet www.galdeltapo.it, alla sezione “Bandi e Finanziamenti – Bandi a regia GAL”. 

  

E’ stato presentato all’Autorità di Gestione del PSR del Veneto e ad AVEPA il “Rapporto annuale 2018” del PSL 2014-2020, approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Delta del Po n. 5 del 20/02/2019.
Il Rapporto annuale descrive lo stato di attuazione e di avanzamento del PSL, con le informazioni necessarie per consentire il monitoraggio e la valutazione del PSR, le condizioni operative per la gestione delle possibili situazioni di conflitto di interesse, nonché dei servizi e delle attività svolte nei confronti della comunità locale (partner, potenziali beneficiari, ecc.).
Il Rapporto annuale oltre alla funzione di “report esecutivo” sullo stato di avanzamento del PSL, assume quindi una più ampia valenza di “complemento di attuazione” del Programma, rappresentando uno strumento di supporto alla gestione e aggiornamento del PSL.
E’ possibile consultare il “Rapporto annuale 2018” nel sito internet del GAL www.galdeltapo.it, alla sezione “Attuazione PSL: verso...la via verde del Po” > “Rapporti annuali”. 

 

Con DGR n. 162 del 22/02/2019 la Regione del Veneto ha assegnato una quota di premialità a favore dei PSL che hanno conseguito l’obiettivo di spesa previsto ed hanno superato determinate performance al 31/12/2018.
In particolare al GAL Polesine Delta del Po è stato assegnato un contributo pubblico pari ad euro 110.000,00, da utilizzare per il tipo di intervento 19.2.1 del PSL; si tratta di risorse aggiuntive che potranno essere impegnate dal GAL nei prossimi bandi per finanziare le iniziative locali.
Si auspica che i risultati conseguiti, frutto dell’intenso lavoro svolto dal GAL con la collaborazione del partenariato e degli operatori pubblici e privati beneficiari degli investimenti finanziati, siano preludio alla completa attuazione del PSL, permettendo di conseguire tutti gli obiettivi previsti. 

 

   



*****
(0, 0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 06 Marzo 2019 10:50
Pubblicato Mercoledì, 09 Gennaio 2019 11:14

InformaGAL Anno 2019

06 marzo 2019

12 febbraio 2019

09 gennaio 2019



*****
(0, 0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 09 Gennaio 2019 11:49
NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 1 del 09 gennaio 2019
2 banda cinque loghi feasr centrale

E’ stato pubblicato sul BUR del Veneto n. 132 di venerdì 28 dicembre 2018 l’avviso che apre i termini per la presentazione delle domande di aiuto del terzo bando a regia GAL per il Tipo di Intervento 7.5.1 “Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle aree rurali”, previsto nell’ambito del Progetto Chiave n. 2 “Cicloturismo nelle terre del Po e del suo Delta: verso un “distretto” o “parco” cicloturistico” del PSL 2014-2020.
Il bando, approvato dal Consiglio di Amministrazione del GAL Delta Po il 29 novembre u.s., è riservato ai Comuni di Pontecchio Polesine e di Trecenta, che dovranno presentare le domande di aiuto entro il 26 febbraio 2019.
Il testo completo del bando è disponibile nel sito internet del GAL nella sezione “Bandi e Finanziamenti - Bandi a regia GAL”. 

 

Il Consiglio di Amministrazione del GAL il 13 dicembre 2018 ha approvato 3 nuove proposte di bando pubblico, nell’ambito del PSL 2014-2020, che riguardano i seguenti tipi di intervento:

  • 6.4.1 Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole.
    Beneficiari: imprenditori agricoli che svolgono attività di agriturismo, fattoria didattica, fattoria sociale, trasformazione prodotti, turismo rurale e servizio;
  • 6.4.2 Creazione e sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali.
    Beneficiari: microimprese (anche da avviare) in possesso dei seguenti codici ATECO: trasporto passeggeri via acque interne (50.30.00), ostelli della gioventù (55.20.20), affittacamere e B&B (55.20.51), ristorazione (56.10.11), gelaterie e pasticcerie (56.10.30), noleggio biciclette (77.21.01), noleggio imbarcazioni da diporto (77.21.02), artigianato del legno (16.23.20 e 43.91.00);
  • 7.6.1 Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale.
    Beneficiari: agricoltori e le loro associazioni, enti pubblici, per interventi di recupero edilizio su beni immobili da qualificare.

La pubblicazione dei bandi sul BUR del Veneto è prevista per il mese di marzo 2019, dopo l’esame della Commissione GAL-AVEPA e la successiva approvazione finale da parte del GAL.
Nelle prossime settimane il GAL organizzerà una serie di incontri pubblici nel corso dei quali verranno presentati i bandi di prossima pubblicazione (6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1), nonché le prime indicazioni sugli altri bandi previsti nel corso dell’anno.

 

Sono 102 le iniziative finanziate con il PSL 2014-2020 “Via Verde del Po”, grazie ai primi 10 bandi attivati tra il 2017 e 2018, con i quali sono stati assegnati poco meno di 6 Mil di euro di contributo pubblico (80% delle risorse disponibili nella sottomisura 19.2 del PSL), attivando investimenti per oltre 9 Mil di euro.
75 le iniziative di operatori privati con investimenti da parte di imprese agricole, agriturismi, fattorie didattiche, B&B, Cooperative di servizi del turismo e sociali, ecc., di cui 7 nuove attività avviate, soprattutto nel settore dell’ospitalità diffusa.
27 gli interventi concessi ad enti locali, 26 Comuni e Provincia, con iniziative di qualificazione infrastrutturale del sistema della mobilità lenta e di miglioramento del paesaggio, che operano soprattutto nell’ambito dei progetti chiave 1 (sviluppo della mobilità lenta) e 3 (qualificazione dei paesaggi d’acqua).
Per quanto riguarda la spesa, le iniziative già concluse sono 45 (il 44% di quelle finanziate), mentre la spesa “certificata”, ossia con il saldo già liquidato da parte di Avepa ai beneficiari, ha interessato 41 interventi di operatori privati con un contributo complessivo erogato a saldo di oltre 1,2 Mil di euro, pari al 16,6% della sottomisura 19.2 (strategia di sviluppo locale).
Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet del GAL

 

Nell’ambito del PSL è prevista l’iniziativa di cooperazione “Biosfera coast to coast: dal Delta del Po all’Appennino seguendo i percorsi della fede” (acronimo “DeltApp”) che prenderà avvio nel corso del 2019, con lo scopo di valorizzare i percorsi storico-culturali-religiosi, tra cui uno dei principali sarà rappresentato dalla Romea Strata.
Per chi fosse interessato a conoscere meglio cos’è la Romea Strata, segnaliamo che sarà presentata su Rai 3 nella trasmissione televisiva Geo di venerdì 11 gennaio dalle ore 16:55.
Ricordiamo tra l’altro che il GAL è tra i Soci fondatori dell’Associazione Europea Romea Strata, costituitasi lo scorso novembre 2018 con lo scopo di ottenere il riconoscimento di itinerario culturale europeo da parte del Consiglio d’Europa.

 

 



*****
(0, 0 Voti)
GAL Polesine Delta Po Piazza Garibaldi, 6
45100 Rovigo - Italy C.F. 93012010299
Tel. +39 0425 171402 - Fax +39 0425 1880223
deltapo@galdeltapo.it - galdeltapo@pec.it
Credits   

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.  Per saperne di piu'  Accetto / Chiudi