Informagal

gal-adigegal-adige

NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 10 del 04 luglio 2018
2 banda cinque loghi feasr centrale

Il 25 e 26 giugno u.s. il GAL Delta Po ha partecipato al primo incontro del “partenariato europeo” che dovrà delineare la via di pellegrinaggio della “Romea Strata”, che dal Mar Baltico arriva a  Roma.
L'incontro si è tenutosi ad Aquileia, ed ha visto la partecipazione di oltre 20 partner in rappresentanza di 6 paesi europei, ed è stata l’occasione per discutere in merito all’opportunità di costituire un’Associazione Europea, che dovrà seguire l'iter per la presentazione al Consiglio d’Europa della candidatura dell’itinerario a “Route culturale Europea”, seguendo un percorso analogo al cammino di Santiago di Compostela e della Via Francigena.
Il cammino religioso che da nord a sud attraversa sette comuni del territorio del GAL Delta Po, intercetta alcuni importanti percorsi di mobilità lenta del territorio, come la sinistra Po e la  Vento (con direttrice est-ovest), consentendo di collegare facilmente tutta l’area del GAL.
Il GAL, anche attraverso il progetto di cooperazione interterritoriale previsto nel PSL “biosfera coast to coast” (acronimo ViL), si farà promotore della valorizzazione del percorso religioso a livello locale e, a livello europeo, attraverso i partner coinvolti.

          aquileia 3   aquileia 1

 

Ricordiamo che il prossimo 12 luglio scadono i termini per la presentazione delle domande di aiuto nell'ambito dei bandi pubblici relativi ai tipi di intervento 6.4.1, 6.4.2 e 7.6.1 del PSL 2014-2020.
Nel sito internet del GAL www.galdeltapo.it alla sezione “Attuazione PSL: verso la va verde del Po” > “Monitoraggio e stato di avanzamento del PSL”, sono state aggiornate le tabelle relative al monitoraggio procedurale e finanziario al 30/06/2018.
Sono 8 le iniziative concluse in questi mesi, che erano state finanziate nel corso del 2017, alle quali Avepa ha già erogato il saldo del contributo per un totale di circa 140 mila euro.
Nei prossimi mesi è prevista la chiusura di numerosi interventi, che dovrebbero garantire il raggiungimento dell’obiettivo di spesa entro il 31/12/2018, consentendo in tal modo di poter dare seguito ad altri bandi nel corso del 2019. 

 

Il GAL Delta Po ha partecipato ad un laboratorio sulla valutazione, organizzato dalla Rete Leader Nazionale che si è tenuto a Roma, il 20 e 21 giugno u.s., allo scopo di supportare i GAL nella definizione del Piano di Valutazione delle Strategie di Sviluppo Locale.
Infatti nella programmazione 2014-2020 il quadro regolativo definito dalla Commissione Europea per il CLLD (Sviluppo Locale di tipo Partecipativo) ha reso obbligatoria la valutazione, oltre che al livello di PSR (ad opera dell'AdG), anche dei PSL da parte dei Gruppi di Azione Locale.
Per la prima volta quindi, anche i GAL dovranno assicurare il monitoraggio dell'attuazione delle Strategie di Sviluppo Locale e condurre specifiche analisi valutative dei risultati da esse conseguiti.
Nel corso del laboratorio, al quale hanno partecipato 20 GAL italiani, è stata sottolineata l'opportunità di mettere in campo strumenti utili per migliorare la qualità di azione e dare evidenza al valore aggiunto dell'approccio CLLD.

  



*****
(0, 0 Voti)
GAL Polesine Delta Po Piazza Garibaldi, 6
45100 Rovigo - Italy C.F. 93012010299
Tel. +39 0425 171402 - Fax +39 0425 1880223
deltapo@galdeltapo.it - galdeltapo@pec.it
Credits   

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.  Per saperne di piu'  Accetto / Chiudi