Informagal

gal-adigegal-adige

NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 10 del 3 luglio 2017
2 banda cinque loghi feasr centrale

Si sono chiusi giovedì 22 giugno u.s. i termini per presentare le domande di aiuto nei primi tre bandi pubblici del PSL 2014-2020, relativamente ai tipi di intervento 6.4.1 (diversificazione in agricoltura), 6.4.2 (attività extra-agricole) e 7.6.1 (patrimonio architettonico).

Complessivamente sono pervenute 34 domande da parte degli operatori dell’area del GAL, per un contributo totale richiesto di circa 2,2 milioni di euro.

Le operazioni che si andranno a realizzare determineranno un investimento superiore a 4 milioni di euro, con interventi a favore soprattutto dell’accoglienza diffusa (Progetto Chiave 1) e del miglioramento del paesaggio (Progetto chiave 3).

 

Dopo la chiusura dei primi tre bandi del PSL 2014-2020 (6.4.1, 6.4.2, 7.6.1), ricordiamo che attualmente sono pubblicati altri tre bandi per i quali è possibile presentare le domande di aiuto:

  • Bando a regia GAL, tipo di intervento 7.5.1 "Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle aree rurali", con beneficiari i 10 Comuni indicati nel bando. Scadenza dei termini il 2 agosto p.v.
  • Bando pubblico, tipo di intervento 4.1.1 “Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola”, con beneficiari gli imprenditori agricoli. Scadenza dei termini il 2 ottobre p.v.
  • Bando a regia GAL, tipo di intervento 7.6.1 “Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale”, con beneficiario il Comune di Loreo. Scadenza dei termini il 2 ottobre p.v.

I testi completi dei bandi, la documentazione utile e le informazioni necessarie per presentare domanda di aiuto sono disponibili alla sezione “Bandi e Finanziamenti”, rispettivamente alle voci Bandi pubblici e Bandi a regia GAL.  

 

Dal 20 al 23 luglio p.v., si terrà ad Oca Marina (Taglio di Po) nel Parco del delta del Po un workshop teorico-pratico di micro-architettura per realizzare costruzioni in paglia e argilla, rivolto ai giovani che saranno affiancati da esperti, anziani o artisti affermati, con cui potranno interagire nella realizzazione delle loro opere.

L’evento rientra nell’ambito del progetto Rural Lab Festival 2017, che si sviluppa in diversi comuni del Parco del Delta del Po con l’intenzione di valorizzare i piccoli borghi rurali che rischiano lo spopolamento, ma che si trovano in contesti naturalistici di alto valore ambientale.

Il progetto è organizzato dalle associazioni culturali “CITTÀ DELLA MUSICA” e “CITTÀ INVISIBILI”, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2016, ed è stato patrocinato anche dal GAL Delta Po.

Per maggiori informazioni sul festival o per partecipare al workshop di Oca Marina, è possibile consultare il sito del progetto http://www.rurallabfestival.it/bandi/ 

 

A partire da lunedì 17 luglio e fino a venerdì 1 settembre p.v. entra in vigore l’orario “estivo”, con chiusura pomeridiana. Gli uffici saranno quindi aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30.

  

 



*****
(0, 0 Voti)
GAL Polesine Delta Po Piazza Garibaldi, 6
45100 Rovigo - Italy C.F. 93012010299
Tel. +39 0425 171402 - Fax +39 0425 1880223
deltapo@galdeltapo.it - galdeltapo@pec.it
Credits   

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.  Per saperne di piu'  Accetto / Chiudi