Informagal

gal-adigegal-adige

NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 7 del 29 aprile 2015
loghi

Lunedì 20 aprile presso la nuova sede operativa del GAL Delta Po nella Sala Consiliare del Comune di Bosaro (Ro), si è svolto l’incontro pubblico “Tra passato e futuro: il GAL Delta Po incontra lentamente il territorio”.

All’incontro sono intervenuti tra gli altri, il Consigliere Regionale Graziano Azzalin, Vice Presidente della IV Commissione Agricoltura del Veneto e Maria Luisa Coppola, Assessore alle Attività Produttive della Giunta Regionale del Veneto, che hanno sottolineato il ruolo svolto dal GAL nello sviluppo locale ed in particolare sullo sviluppo sostenibile del turismo lento.

Sono stati presentati i principali risultati del PSL 2007/2013, grazie anche all’attività di monitoraggio in corso per le oltre 160 iniziative finanziate, nonché le prospettive del Programma di Sviluppo Locale 2014/2020.

Nella seconda parte sono stati presentati i principali progetti realizzati nell’ambito del turismo rurale, “Un territorio da vivere lentamente: tra tipicità e turismo sostenibile”.

Nel sito del GAL è possibile consultare la documentazione presentata dai relatori alla voce Eventi ed Incontri

 

Bruxelles conferma la proroga per le domande di pagamento delle misure a superficie. Il Comitato Pagamenti diretti – Sviluppo rurale ha espresso parere favorevole alla proposta di modifica del regolamento di esecuzione che dà la possibilità agli stati membri - per il solo 2015 - di spostare dal 15 maggio al 15 giugno la data finale per le domande di pagamento dello sviluppo rurale per le misure a superficie.

Nei prossimi giorni la Regione del Veneto approverà con deliberazione della Giunta la modifica alle scadenze dei bandi sulle misure 10 – Pagamenti agro-climatico- ambientali, 11 – Agricoltura biologica, 13 – Indennità a favore delle zone soggette a vincoli del Programma di sviluppo rurale 2014-2020.

Saranno prorogati inoltre anche i termini per la presentazione delle domande d’indennità di conferma degli impegni agroambientali pluriennali assunti nella programmazione 2007-2013 ed in quelle precedenti.

Il provvedimento della Commissione europea riguarda anche la domanda unica Pac e le domande di aiuto per i pagamenti diretti.

 

L’Assemblea dei Soci di lunedì 20 aprile 2015 ha allargato la base sociale del GAL Delta Po, che con l’ingresso di altri due Comuni, Bosaro e Rosolina, ha portato a 23 il numero dei componenti il partenariato pubblico-privato del GAL. Ora i Comuni soci del GAL sono 9: Adria, Bosaro, Castelmassa, Ficarolo, Fiesso Umbertiano, Gaiba, Rosolina, Salara, Stienta.

E’ possibile consultare la compagine associativa www.galdeltapo.it > chi siamo > soci e partner

  

Ricordiamo che da aprile la sede operativa del GAL Delta Po si trova presso il Municipio del Comune di Bosaro (Ro). L’indirizzo della sede è Piazza Madonna San Luca, 9 - 45033 Bosaro. Il nuovo numero di telefono è 0425 171402. Il nuovo numero di fax è 0425 1880223. Gli indirizzi mail restano invariati: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 



*****
(0, 0 Voti)
GAL Polesine Delta Po Piazza Garibaldi, 6
45100 Rovigo - Italy C.F. 93012010299
Tel. +39 0425 171402 - Fax +39 0425 1880223
deltapo@galdeltapo.it - galdeltapo@pec.it
Credits   

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.  Per saperne di piu'  Accetto / Chiudi