Home

gal-adigegal-adige

Firmato l’Accordo di cooperazione con i GAL della Puglia

Nell’ambito del progetto di cooperazione interterritoriale “Local Art&Food – Prodotti tipici ed artigianato artistico tra terre di pietra e terre d’acqua,” il 10 maggio 2011, a Rovigo, è stato firmato l’Accordo di cooperazione per la realizzazione del progetto dai Presidenti dei quattro GAL coinvolti: Francesco Peratello (GAL Polesine Delta Po, capofila), Stefano Genco (GAL Terra dei Trulli e di Barsento), Vito Dibenedetto (GAL Terre di Murgia) e Mario Luigi Convertini (GAL Valle d’Itria).
L’iniziativa intende favorire la promozione dei prodotti tipici locali agro-alimentari e artigianali dei territori coinvolti, il “Polesine” (GAL Delta Po) e la “Murgia” (GAL della Puglia, in provincia di Bari), coinvolgendo gli operatori rurali, al fine di rafforzare l’immagine delle zone rurali e delle tipicità dei rispettivi territori ed adottare delle strategie integrate di cooperazione. L’avvio è previsto nel 2012, dopo che le Regioni del Veneto e della Puglia avranno approvato l’iniziativa.
Nel periodo 2012 – 2014 verranno realizzate attività di informazione / formazione degli operatori rurali dei territori coinvolti, anche tramite lo scambio di buone prassi e del know how per la creazione di una rete integrata tra le aree Leader delle province di Rovigo e di Bari, al fine di diversificare l’offerta turistica. La promozione del progetto e della sua rete avverrà con la partecipazione e l’organizzazione di eventi mirati nel mercato locale, nazionale ed europeo per la diffusione dell’offerta del turismo rurale integrato.
Il progetto complessivo prevede iniziative per circa 500.000 euro, di cui circa il 50% a carico del GAL Delta Po, capofila del progetto.


Il GAL Pays d’Arles (Camargue – Francia) incontra i GAL del Polesine

 
    
1305804867foto con gal paysdarlesIl 2 e 3 maggio u.s. i GAL polesani hanno ricevuto la delegazione del GAL Pays d’Arles (Camargue – Francia) composta da Jean-Marc Biojoux, direttore del settore Turismo e Commercio presso la Camera di Commercio del Pays d’Arles, Roger Merlin, responsabile del Conservatoire des cuisines de Camargue e Robin Marin, del Parco Naturale Regionale delle Alpilles, incaricato della cooperazione LEADER dal GAL Pays d’Arles.
La delegazione francese ha partecipato ad alcuni incontri con gli Enti ed Associazioni di categoria partner del GAL Delta Po e del GAL Adige, per discutere sulle possibilità di realizzare un progetto di cooperazione transnazionale.
Le principali tematiche dell’iniziativa riguardano la valorizzazione e la promozione delle produzioni agroalimentari tipiche locali, attraverso azioni di sensibilizzazione al gusto, ai valori nutritivi e alla qualità dei prodotti, coinvolgendo in particolare a livello locale i produttori, i ristoratori e i consumatori.
Un’azione di particolare rilievo sarà dedicata all’enogastronomia, grazie all’abilità degli chef, francesi e italiani, che avranno l’opportunità di realizzare dei menù della tradizione provenzale e polesana con i prodotti dei territori e la possibilità di rivisitare vecchi sapori in chiave moderna.


SLOWTOURISM: Realizzato un Workshop rivolto agli operatori turistici del Polesine


Nell’ambito del progetto di Cooperazione Transfrontaliera Italia – Slovenia 2007-2013 “SLOWTOURISM”, giovedì 5 maggio 2011, presso l’Ostello Canalbianco di Arquà Polesine (RO), il GAL Polesine Delta Po ha organizzato un Workshop rivolto agli operatori turistici dell’area rodigina per la presentazione delle Linee guida necessarie per la strutturazione del prodotto turistico SLOWTOURISM e le specifiche attività “slow” inserite nel progetto.
Obiettivo del progetto è il coinvolgimento degli operatori del turismo rurale nella diffusione della filosofia “slow,” contribuendo a strutturare e promuovere prodotti turistici ecosostenibili, per mettere in rete le risorse ambientali e rurali nell’area transfrontaliera dell’Alto Adriatico.
Il progetto prevede le basi per la costruzione di un circuito di operatori turistici locali (ricettività, ristorazione, servizi al turismo) e a tal proposito gli operatori interessati possono aderire alla costituenda rete “SLOWTOURISM” compilando la scheda di manifestazione di interesse pubblicata sul sito www.slow-tourism.net.
Gli operatori che avranno aderiranno all’iniziativa verranno invitati a delle giornate informative a partire dal mese di settembre p.v. con lo scopo di valutare il disciplinare e le modalità di gestione della rete. Nell’ambito del progetto sono previste alcune azioni promozionali come la produzione di materiale, l’implementazione del sito dove saranno inserite le informazioni relative all’ospitalità slow e quindi degli operatori aderenti al circuito; saranno inoltre realizzate attività di commercializzazione del prodotto SLOWTOURISM Italia-Slovenia attraverso la creazione di pacchetti turistici che saranno forniti a tour operator interessati al turismo slow, le strutture saranno visitate da tour operator specializzati nel turismo slow al fine di entrare nei cataloghi di promo-commercializzazione dell’offerta.
Sempre nell’ambito del progetto SLOWTOURISM, il GAL provvederà anche alla realizzazione di un progetto pilota, infrastrutturando dei percorsi ciclabili già esistenti nell’area periurbana della città di Rovigo, creando anche un’area informativa (punto slow) del progetto di cooperazione. L’intervento consentirà un migliore collegamento delle aree rurali con il centro storico di Rovigo. Il GAL parteciperà inoltre alle attività relative al piano di comunicazione e di marketing per la promozione e diffusione del progetto.


Incontro con i due GAL della Lituania Vilniaus Rajono Vietos Veiklos Grupè e Kaišiadorių Vietos Veiklos Grupè


1305805289100 0901Lunedì 9 maggio u.s. i GAL del Polesine hanno ricevuto la visita di una delegazione dei GAL Vilniaus Rajono Vietos Veiklos Grupè e Kaišiadorių Vietos Veiklos Grupè del distretto di Vilnius, in Lituania. Il gruppo era composto da 37 persone fra amministratori e personale dipendente dei GAL, interessati nel capire come avviene il funzionamento, l’applicazione e la promozione della strategia Leader nella Provincia di Rovigo.
Nel corso dell’incontro, il direttore dei GAL polesani, dott. Stefano Fracasso, ha illustrato ai colleghi lituani l’ambito di competenza del GAL Polesine Delta Po e del GAL Adige, le Misure, le Azioni e gli interventi per lo sviluppo rurale del Polesine previsti dal Programma di Sviluppo Locale 2007-2013.
Anche i GAL della Lituania hanno presentato sinteticamente il loro Programma e hanno manifestato la volontà di poter verificare eventuali collaborazioni nell’ambito della cooperazione transnazionale.


Consiglio di Amministrazione del GAL


Lunedì 23 maggio p.v., presso la sede del GAL Delta Po, si riunirà il Consiglio di Amministrazione del GAL. Nell’ordine del giorno della riunione è prevista la convocazione dell’Assemblea dei Soci per il rinnovo degli organi associativi, che dovrebbe avvenire entro il corrente mese.


Aggiornamento del PSL del GAL Delta Po


Il Consiglio di Amministrazione del GAL Delta Po dell’11 aprile u.s. ha approvato il testo aggiornato del Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 relativamente ai cap. 5 e 8, a seguito della domanda di variazione richiesta dal GAL e approvate dalla Regione del Veneto – Direzione Piani e Programmi del Settore Primario.
Il testo aggiornato è disponibile nel sito web del GAL Delta Po, www.galdeltapo.it, alla voce Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 > Testo completo del PSL e Azioni del PSL.


InformaGALDeltaPo - InformaGAL Delta Po n° 17 del 19 maggio 2011.
Bollettino a circolazione interna
Gruppo di Azione Locale (GAL) Polesine Delta Po
Presidente: Francesco Peratello
Direttore: Stefano Fracasso
InformaGALDeltaPo PSL - Asse 4 LEADER - PSR 2007-2013 Reg. CE n. 1698/2005 - FEASR
IN QUESTO NUMERO:
Firmato l’accordo di cooperazione con i gal della puglia
Il gal pays d’arles incontra i gal del polesine
Slowtourism: realizzato un workshop rivolto agli operatori turistici
Incontro con i due gal della lituania
Consiglio di amministrazione del gal
Aggiornamento del psl del gal delta po



*****
(0, 0 Voti)
GAL Polesine Delta Po Piazza Garibaldi, 6
45100 Rovigo - Italy C.F. 93012010299
Tel. +39 0425 1687033 - Fax +39 0425 1880223
deltapo@galdeltapo.it - galdeltapo@pec.it
Credits   

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.  Per saperne di piu'  Accetto / Chiudi